AiR_A-008

Riflessologia plantare

Fin dai tempi antichi i piedi sono oggetto di attenzione particolare. Il piede è la nostra base, il nostro contatto con la terra, ci dà la stabilità, il senso della realtà.
Sulla pianta del piede si possono individuare zone o centri di riflesso che riproducono schematicamente, in piccolo, lo stato momentaneo della persona. Un soggetto sano si riflette in un piede sano, non dolente e caldo, elastico e ben irrorato; una situazione diversa segnala disturbi agli organi interni. Se l’organo è leso o danneggiato, tale stato si ripercuote sulla zona riflessa che, alla pressione, risulterà dolente o comunque alterata. Normalizzando con il contatto la zona riflessa, si potrà quindi riattivare la funzione dell’organo relativo.
Dolori alle zone riflesse possono indicare anche problemi d’organo che non abbiano ancora dato una sintomatologia manifesta, acquistando così un significato preventivo. In questo senso si aprono molteplici possibilità per un intervento allo stadio iniziale di uno squilibrio, volto a preservare la salute.

Il corso si svolge con modalità di weekend monotematico; in esso si apprendono la locazione delle aree diagnostiche ed un trattamento completo di base.


INFO: Enrica 348 2632910

Seminario di riflessologia plantare

Reggio Emilia, 20 – 21 ottobre 2018

Gallery